Episodio 87 Riccardo Gennari

Salve a tutti, oggi vi vogliamo presentare un piccolo surfer conosciuto un po’ per caso … si perché conosciamo il padre Valerio per le sue tavole e per il suo lavoro da insegnante di surf appunto … Guardando dei video abbiamo notato un piccolo che surfava come i grandi nonostante la sua giovanissima età !!! Fantastico 🤙🏽

Mini-clip 

Sons: “ciao Riccardo, presentati …”

Riccardo: “mi chiamo Riccardo Gennari ho 9 anni e sono di Lugo di Ravenna quella cittadella del “Cavallino rampante” donato a Dino Ferrari dalla famiglia F.Baracca per intenderci e dista 35km dal mare”

Sons: “che classe frequenti ?”

Riccardo: “frequento la classe 4° elementare”

Sons: “ti piace fare surf ?”

Riccardo: “si mi piace moltissimo è la mia vita,tanto che ci andrei tutti i giorni se potessi e forse un giorno…”

Sons: “quando e come hai iniziato a fare surf ?”

Riccardo: “ho iniziato a surfare all’eta di 3 anni con il mi papà e un minimalibù spugnone,ovviamente su onde micro,fino all’eta di 6 anni è stato così cambiando solo tavola(più corta),dai 7anni in poi mi sono dedicato alla shortboard,ora uso una 4’10”.L’anno scorso ho partecipato per la pima volta due tappe del campionato Italiano U12,non andate bene,ma ho fatto esperienza per le prossime l’importante è divertirsi sempre.”

Sons: “fai anche skateboard ?”

Riccardo: “si pratico anche lo skateboarding da 5 anni e uso il surfskate per allenarmi quando non ci sono le onde nello snakerun vicino a casa che ha fatto costruire il mio papà #snakerunparklugo ,gli dedico molto tempo circa 2/3 ore per la pratica di manovre nuove e poi portarle sulle onde vere..è molto divertente e stimolante.”

Sons: “quanto ridi quando surfi ?”

Riccardo: “si spesso è li la chiave, divertirsi, quando prendo belle onde e riescono le manovre si sorrido e strillo, tanto che mi sentono dalla spiaggia 🙂 forse esagero un pò!!”

Sons: “chi è stato il tuo maestro ?”

Riccardo: “il maestro è il mio papà, lui è stato uno tra primi in costa est e dopo 25 anni è ancora in gamba,ha dedicato e dedica tuttora la vita per il surf, è anche shaper e fa anche dei bei minisimmons #tidesonsurfboards. Luì mi allena atleticamente perchè è istruttore e nel surf mi da gli imput giusti per crescere in fretta,nonostante la scarsa frequenza di onde che abbiamo rispetto altri paesi.”

Sons: “dove surfi di solito ?”

Riccardo: “di solito surfo al Boca a Marina Romea è il mio primo posto dove ho cominciato e quindi lo preferisco ad altri.”

Sons: “hai già fatto qualche surftrip ?”

Riccardo: “Allora per il momento ho surfato in giro per Italia, Francia 6 volte, Spagna 4 volte…le prossima probabilmente Marocco, poi si vedrà!”

Sons: “cosa vuoi fare da grande ?”

Riccardo: “eh eh da grande è ancora presto ma sicuro surfare e stare immerso nella natura è una bella cosa…anzi la più bella cosa del mondo e rispettarla è un dovere di tutti noi.”

Sons: “vuoi salutare e ringraziare qualcuno ?”

Riccardo: “Saluto tutti i Sons e ringrazio i miei genitori che mi aiutano tanto,un grazie C.Bradley che mi fa delle tavole super,un saluto ai ragazzi del Boca che mi incoraggiano a fare sempre meglio,forza costa est iuuuhu!!”