Episodio 28 Giulio Caruso

Caruso Giulio … Per caso qualche tempo fa, leggendo degli articoli sulla nazionale italiana di surf, mi è capitato di scoprire questo ragazzino che non conoscevo … da allora ho iniziato a seguirlo e a chiedere informazioni a persone a lui vicino … sono rimasto fin da subito esterrefatto per il suo stile e la sua cordialità … è uno di quelli che in acqua lo noti subito per le sue manovre precise e potenti … già da un pò la Twinsbros Surfboardspunta su di lui … e mi sà che c’ha visto lungo !!
Comunque è stato anche simpaticissimo e cortese fin da subito per questa intervista, appena gli ho chiesto se aveva voglia di farla, la sua risposta è stata ” Certo con piacere!😂
Se avete visto il video che abbiamo pubblicato stamattina su di lui vi sarete già fatti un idea su che surfer è, quindi iniziamo con l’intervista …

Noi : ” Ciao Giulio, presentati un po’ a chi ancora non ti conosce … “
Giulio : ” Ciao mi chiamo Giulio Caruso, ho 17 anni e vivo a Cagliari dove frequento un liceo linguistico “
Noi : ” Quando hai iniziato a fare surf ?”
Giulio : ” Ho iniziato a surfare circa all’età di 8 anni, ma ho cominciato a dedicarci tempo e impegno a circa 12 anni, infatti a quell’età ho fatto il mio primo surf trip da solo! “
Noi : ” Come hai iniziato ? “
Giulio : ” Ho iniziato grazie a mio padre che mi ha comprato la mia prima tavola, una 6,3 island shapes con una grafica bellissima!😄ahahahahahah “
Noi : ” Con chi hai iniziato ? “
Giulio : ” Mi sono appassionato a questo sport anche per merito di mio cugino Federico Spinas e di altri amici come Umberto Manca e Riccardo Uras! “
Noi : ” 😳 come si dice dalle mie parti ” sei condito bene !!” … comunque, cosa ti ha spinto a iniziare a fare surf ?”
Giulio : ” La mia passione per il mare mi ha sempre spinto a provare diverse discipline come lo skimboard, il wakeboard ed il windsurf ma con il surf è stato amore sin dalla prima onda !”
Noi : ” Dove hai iniziato ? “
Giulio : ” Ho iniziato nello spot davanti alla mia casa al mare! Una session li con i miei amici è sempre un gran piacere, sopratutto perchè lo spot è dentro un condominio privato e quindi siamo sempre in 4 al massimo sul picco ahahahahahah !!! “
Noi : ” Hai frequentato qualche scuola o ti ha aiutato qualcuno ? “
Giulio : ” Non ho mai fatto scuola di surf, ma dai 12 sono sempre stato seguito da un coach, il mio primo allenatore è stato Alessandro Marracciniora invece mi alleno con Lorenzo Castagna, Nicola Bresciani e Pedro Henrique che sono grandi amici e compagni di avventure oltre ad essere ottimi allenatori !!! “
Noi : ” Con degli allenatori cosi al top abbiamo grandissime aspettative … hai già fatto viaggi sicuramente ?! “
Giulio : ” Viaggio molto spesso sopratutto in questo periodo della mia vita.. faccio circa un viaggio ogni 2 mesi, qualche volta di più altre di meno, dove vado ad allenarmi in posti in cui ci sono le onde tutti i giorni, al contrario dell’italia hahaha
Mi piace molto viaggiare lo reputo una parte importante del mio percorso, sono contento di aver visitato tanti posti “
Noi : ” Gare alla quale hai partecipato ? “
Giulio : ” Ho partecipato a un po’ di gare, la più importante proprio quest’anno, sono partito con tutta la nazionale di surf in giappone dove ho partecipato ai mondiali isa!
Un esperienza unica!
Poi ho partecipato al wqs a lacanau e alcuni wsl jqs in portogallo e spagna! Non vedo l’ora di rigareggiare in europa quest’anno!
Infine partecipo ad alcune gare italiane che sono sempre belle e dove vedo nuovi ragazzi come Brando Giovannoni che spaccano! “
Noi : ” Quale spot ami di più ? “
Giulio : ” I miei spot preferiti sono Chickens e Sultans alle Maldive, Uluwatu in Indonesia, la Graviere in Francia dove mi alleno in estate, e infine il maresciallo nella mia isola ! “
Noi : ” Quale onda ti è rimasta nella testa ? quella che appena pensi alla tua migliore onda ti viene in mente … “
Giulio : ” Non saprei! ho preso così tante onde che mi sono piaciute che non riesco neanche a decidere quale sia la mia preferita ! 😳hahahahahahah “
Noi : ” Progetti per il futuro ? “
Giulio : ” Progetti per il futuro… beh sicuramente continuare ad allenarmi e divertirmi, viaggiare tanto insieme ai miei amici, migliorare e conoscere nuove persone e culture, sicuramente provare nuovi cibi😝 e fare video sempre più belli! Spero un giorno di vincere un campionato italiano e magari qualche gara fuori dall’italia ci vuole molto impegno e allenamento perchè il livello è davvero alto ma nulla è impossibile “
Noi : ” Chi sono i tuoi idoli ? “
Giulio : ” Il miei idoli sono tanti hahah sicuramente Conor Mcgregor per la sua tenacia!
Invece surfisticamente parlando Jack Freestone è il mio preferito insieme a Griffin Colapinto “
Noi : ” Chi vuoi ringraziare ? “
Giulio : ” Voglio ringraziare sicuramente i miei genitori che sono sempre al mio fianco! Inoltre vorrei ringraziare i miei sponsor che mi forniscono tutto ció di cui ho bisogno Billabong, Wipeout Boardshop, Twinsbros Surfboards e Blackwave, i miei allenatori Nik Bresciani, Lorenzo e Pedro, la surfingfisw che ha realizzato un sogno, e infine tutte le persone che hanno reso possibile tutto ció che sto vivendo e che sono stati presenti dal giorno 1 quindi Francesco Medde, i miei amici, i ragazzi di wipeout boardshop che hanno da subito creduto in me, e tutte le persone che mi seguono e mi supportano !”

Beh, che aggiunge ? questo ragazzo è fortissimo dentro e fuori l’acqua … sempre simpatico e con degli obbiettivi nella vita … ama il mare a 360° dal surf al windsurf, dallo skimboard al freebody … un vero ” Sons of the ocean ” !!!! grazie ancora per la tua disponibilità …