L’inferno delle Maldive …

Il lato B del paradiso terreste … quel posto che tengono nascosto ai turisti !!

Atollo Thilafushi

Qualche anno fa ( 2012 ) mi sono recato alle Maldive per un surftrip in uno dei resort più esclusivi, il Lohi’s rinominato dopo lo tsunami Hudhuranfushi resort, un posto paradisiaco, dove la natura dentro e fuori dall’acqua è così rigogliosa da lasciare senza fiato ! Spiagge bianche composte da coralli frantumati negli anni, palme che accarezzano l’oceano trasparete come il vetro, e pesci dai colori così sgargianti da sembrare finti !!

Insomma il paradiso in terra …

Lì davanti al resort c’è lo spot privato accessibile solo dai clienti… una sinistra infinita, di forma spettacolare … tutti i giorni mi recavo all’alba e al tramonto a fare un oretta di surf, eravamo sempre 2/3 al massimo in acqua … surfavo con gli squali pinna nera, tartarughe, delfini e pesci che così vicini non avevo mai visto … un sogno !

Il lato B …

Mi ricordo di un tramonto in particolare, verso la fine della vacanza, mentre ero in acqua… mi arrivò un cattivo odore nel naso, un puzzo acre, mi girai a guardare verso l’atollo e vidi alzare una nuvola nera, talmente nera che oscurava lo spettacolo del sole che si stava tuffando in mare …

Da lì a poco uscì dall’acqua e decisi di andare a vedere cosa stava succedendo … il fumo si alzava da una zona interdetta ai turisti, ma ovviamente io feci finta di perdermi ed entrai uguale …

Atollo Thilafushi …

Quello che trovai davanti a me fu talmente traumatizzante che rimasi muto per qualche minuto … stavano bruciando tutta la spazzatura del resort come se niente fosse … con una naturalezza e normalità sconcertante !
La sera a cena chiamai un inserviente con il quale avevo fatto amicizia, gli chiesi se era consuetudine fare così e lui mi rispose “certamente” !

Praticamente loro credevano di risolvere il problema dei rifiuti bruciandoli !!!
vi posso assicurare che tutta questa situazione mi fece riflettere molto, mi creo uno stato d’inquietudine che mi rovino la vacanza !!

Atollo Thilafushi

Nei giorni seguenti mi informai meglio sul discorso dei rifiuti … e scopri che lo stato delle Maldive ha creato un isola artificiale su di un atollo per adibirla a discarica ! Doveva essere una soluzione momentanea ma poi è diventata una situazione insostenibile …

Oggi sembra un inferno … tra spazzatura e rifiuti di ogni genere !!

Condividi:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.