Il mediterraneo si sta scaldando …

Una nuova ricerca delle università dell’area del mediterraneo ( Barcellona, Salento, Marsiglia, Rabat, Haifa e Nicosia ), che hanno collaborato tra loro, ci rivela altri dati sconvolgenti …

Vista del Sud Italia dallo spazio

I paesi del mediterraneo si sono scaldato 1,4ºC nel giro di un secolo. Il dato è molto allarmante, e lo è ancora di più se lo confrontiamo con i dati del resto del mondo, visto che è stato di 1ºC, quindi abbiamo avuto un surriscaldamento di 0,4ºC in più rispetto al resto del mondo. Questo impennamento delle temperature ha fatto sì che aumentassero i nubifragi ( tipo monsoni ) e che aumentassero anche d’intensità ( bombe d’acqua ). Allo stesso tempo sono aumentate anche le ondate di calore, soprattutto quelle estive, che per i prossimi anni sono previste in aumento del 40% e del 25% in più rispetto sempre al resto del mondo. 

I magnifici colori dei nostri mari 

Lo studio, continua dicendoci che, ogni dieci anni la temperatura del mediterraneo aumenta di 0,4ºC … infatti ha fatto innalzare il livello dell’acqua di circa 3 CM per decennio. In questi periodo, cioè da il 1950 ad oggi, si registrano anche eventi eccezionali di piogge torrenziali di intensità mai vista, alternati a siccità con temperature simili ai climi tropicali . 

La domanda è : “ma perché sta accadendo tutto questo ?” Beh gli studi ci dicono che è dovuto alla conformazione stessa della zona cioè questi scambi di acqua e catene montuose, dallo scontro di aria temperata del nostro clima con l’aria calda tipica della fascia subtropicale, l’aumento della popolazione e per ultimo, ma non per importanza, l’inquinamento sia Marino che atmosferico … 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *