Fenicotteri rosa

Spesso l’uomo ruba spazio alla natura con cementificazione e riempimenti delle zone palustri … ma la natura riesce ad adattarsi e tornare a ripopolare quelle zone. Qui un esempio di come i fenicotteri rosa sono riusciti a trovare rifugio, durante la loro migrazione, a Livorno. Uno spettacolo quotidiano, da circa tre mesi si ha la loro presenza nello stagno creatosi con la pioggia. Vanno per nutrirsi e riposare per poi ripartire …

Condividi:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.